Lunedì, 08 Giugno 2020 10:45

    In ricordo di Giuseppe Laccone

    È mancato Giuseppe Laccone, socio fondatore dell’ARPTRA.

    Per racchiudere in poche righe l’enorme attività profusa fino all’ultimo istante da Giuseppe Laccone, ci permettiamo di riportare un piccolo sunto biografico.

     

    Il dottor Giuseppe Laccone nasce a Celenza Valfortore (FG) il 30 aprile 1926. Dopo essersi laureato ed abilitato all’esercizio della professione di Dottore Agronomo presso l’Università degli Studi di Bari ed aver affinato la sua passione nelle materie fitopatologiche all’Università degli Studi di Bologna, inizia la sua attività di libero professionista. Dal 1946 entra come Reggente di Ufficio comunale in provincia di Foggia dell’U.N.S.E.A. (Ufficio Nazionale Statistico-Economico dell'Agricoltura).Nel 1951 è assunto dal Ministero dell'Agricoltura dove a seguito di concorsi pubblici percorre sino al 1960 la carriera di “Esperto" presso l'Ispettorato Agrario Compartimentale di Bari e poi quella di “Ispettore” presso l'Osservatorio per le Malattie delle Piante di Puglia e Basilicata fino al 1978 raggiungendo il massimo grado della carriera come Ispettore Generale.

     

    Nel 1978 è trasferito come Funzionario Direttivo alla Regione Puglia lavorando sempre presso l'Osservatorio per le Malattie di Bari del quale è Direttore dal 1986 al 1991, quando è collocato a riposo per raggiunti limiti di età. Ha collaborato come Assistente Volontario presso la cattedra di Meccanica Agraria ed Entomologia Agraria dell'Università degli Studi di Bari. Ha coordinato gruppi di tecnici per la difesa fitosanitaria in Basilicata, Calabria, Molise e Puglia e dal 1999 al 2001 è stato coordinatore dell'Azione 6.1 del GAL Terra dei Messapi di Mesagne (BR). Nel 1995 e 1996 ha svolto corsi integrativi presso la cattedra di Patologia Vegetale dell'Università degli Studi del Molise. Ha svolto soprattutto un'ampia azione di divulgazione agricola curando la rubrica “Difesa delle colture per il Sud” de L'Informatore Agrario sin dal lontano 1962.

     

    Ha redatto il Bilancio Fitosanitario per le regioni meridionali dal 1986 al 1999 per la rivista dell’ “Informatore Fitopatologico”. Ha emesso bollettini settimanali di difesa fitosanitaria per “strutture” del settore nelle regioni meridionali italiane. È stato il protagonista indiscusso, attraverso rubriche settimanali, della difesa fitosanitaria del Mezzogiorno per mezzo di radio e televisione: Rai, Telenorba, Tele Radio Agricoltura Informazione, Telestar, Telefoggia, Teleregione, Telemolise, Telerama, Tele Radio Città Bianca, ecc.)Ha pubblicato oltre 50 lavori originali di ricerca e sperimentazione anche in collaborazione con altri autori dell'Università, del CNR e dello O.M.P. oltre a numerose note informative su stampa specializzata in fitoiatria e non solo.

     

    Ha ottenuto nel 1996 il Premio al merito della Tecnica Agricola e nel 2001 il Premio Europeo alla Tecnica Olivicola e Olearia intitolato al prof. Giuseppe Maria Martelli. Ha ricevuto infinite attestazioni di riconoscimento e di stima per la sua partecipazione attiva a tantissimi incontri tecnici, dove grazie al sua carisma e alla sua innata vivace competenza ha sempre focalizzato l’attenzione dei partecipanti. Il 13 novembre avrebbe raggiunto il 50º anniversario di iscrizione all'Albo dell'Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provincia di Bari dove era iscritto al n. 350. Una carriera professionale longeva e davvero tanto ricca di soddisfazioni e successi.

     

    Di lui ricorderemo gli occhi luminosi e vivaci (sinonimo di curiosità ed intelligenza), la sua serafica e gioviale presenza e l'enorme bagaglio tecnico-culturale ed esperienza sempre a disposizione di tutti. Commossi, formuliamo alla famiglia, le nostre più sentite condoglianze.

     

    Fonte:  http://www.agronomiforestali.it

    Credit foto: http://www.arptra.it 

    Sfoglia l'anteprima

    News Ortofrutta

    • Smart working nemico dell'ortofrutta?  Italiafruit News

      Leggi l'articolo
    • Banco Fresco, ortofrutta low cost anche online  Italiafruit News

      Leggi l'articolo
    • Ortofrutta, il miraggio delle 5 porzioni al giorno  Italiafruit News

      Leggi l'articolo

    News Agricoltura

    • Cambiamenti climatici e agricoltura — ARPAT - Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana  ARPAT - Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana

      Leggi l'articolo
    • Agricoltura, i sindacati, “Estirpare caporalato”  Quotidiano di Sicilia

      Leggi l'articolo
    • n. 3880 del 13-07-2020 - Agricoltura: Intesa sul decreto per imprenditoria femminile - Regioni.it  Regioni.it

      Leggi l'articolo

    © Fruit Communication Srl.
    Tutti i diritti riservati.

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12
    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724
    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@fruitjournal.com e chiederne la rimozione.

    Cerca