fbpx

    Argomenti

    Lunedì, 19 Luglio 2021 12:36

    “Enovitis in campo 2021”, premiata la trappola a feromoni di xFarm e Isagro

    La società xFarm e il gruppo Isagro hanno ricevuto il premio per la categoria “New technology” all’ultima edizione di Enovitis in campo, la fiera dedicata alla tecnologia per la viticoltura.

    Traguardo importante per xFarm e Isagro, premiate all’edizione 2021 di “Enovitis in campo”, la manifestazione organizzata dall’Unione Italiana Vini e incentrata sulle nuove tecnologie per il settore della viticoltura.

    -
    xFarm, società che punta alla digitalizzazione dell’agricoltura, e Isagro, gruppo italiano che opera nel mercato dei prodotti per la protezione e per la nutrizione delle colture, hanno ricevuto dalla giuria uno dei 7 premi messi in palio per la categoria “New technology”, dedicata appunto alle innovazioni tecnologiche più all’avanguardia.

    Ad essere premiata è stata xTrap, una trappola a feromoni ad alta tecnologia la quale, attraverso un sistema di riconoscimento delle immagini, permette il monitoraggio automatico e a distanza degli insetti catturati. xTrap è una trappola per insetti con fotocamera da 8Mp disponibile in tre versioni: Delta, che prevede l’impiego di feromoni, Night, che impiega luce UV, e Color, che utilizza fogli cromatici. La trappola, collegata alla piattaforma xFarm, permette di visualizzare su smartphone, tablet e computer l’andamento delle catture, automatizzando il processo di conta. Nel merito, la soluzione è composta da una componente hardware, ossia una trappola automatica IoT con camera ad alta risoluzione, da un software, e cioè un algoritmo di machine learning per il riconoscimento e conteggio automatico degli insetti, e da un modello previsionale, ossia un sistema in grado di predire l’andamento delle infestazioni.

    xFarm, società che punta ad affiancare gli imprenditori agricoli e tutti gli attori coinvolti nella gestione delle loro aziende, ha sviluppato un’applicazione che permette l’implementazione di un’unica piattaforma digitale, utilizzabile sia da desktop che da smartphone, attraverso la quale l’imprenditore agricolo può gestire in modo facile e intuitivo il proprio lavoro (dalle operazioni in campagna alle pratiche burocratiche), dialogando al contempo con tutti gli altri referenti della filiera agroalimentare.

    Utilizzata da oltre 60.000 aziende agricole, oggi registra un totale di 700.000 ettari di terreno completamente tracciati.

    -
    Isagro, una società nata nel 1993 da origini Montecatini/Montedison e quotata alla Borsa di Milano dal 2003, e le sue controllate sono parte del Gruppo Gowan. Inizialmente basata sulla ricerca e sviluppo di nuove molecole di origine chimica, è oggi alla testa di un Gruppo che offre prodotti per l’agricoltura a basso impatto ambientale, con un progetto di crescita focalizzato nel comparto dei prodotti di origine biologica/naturale e rameica quale parte di un modello di business che punta a fare leva sull’attuale portafoglio prodotti in un quadro di “integrated crop management”. Attualmente è in corso una offerta pubblica di acquisto obbligatoria a un prezzo di 2,76 Euro per azione, con l’obiettivo di un successivo delisting della Società.

    “È la prima volta che partecipiamo a questa manifestazione – spiega Martino Poretti, co-fondatore di xFarm e responsabile IoT – e il risultato ottenuto è per noi una grande soddisfazione, che ci motiva ancora di più a proseguire coi nostri progetti. Avere un partner come Isagro, che da anni si impegna a diffondere i principi della lotta integrata, ci ha permesso di validare dal punto di vista tecnico e scientifico la soluzione xTrap. L’obiettivo dei prossimi mesi è quello di lavorare insieme per migliorare ulteriormente il servizio, così da arrivare pronti per la prossima stagione in cui prevediamo una diffusione a più ampio spettro del servizio”.

    “L’obiettivo di Isagro è fornire agli agricoltori delle soluzioni efficienti e a basso impatto ambientale. Investire nella ricerca è per noi prioritario, così come l’integrazione di nuove soluzioni tecnologiche. In xFarm abbiamo trovato un partner capace di introdurre le più moderne tecnologie in modo rapido e attento alle esigenze degli agricoltori. – ha raccontato Massimo Dal Pane, responsabile tecnico commerciale di Isagro per il Centro-Nord Italia – Oggi stiamo testando 30 trappole, alcune per il monitoraggio degli insetti in vigneto altre in oliveto. Abbiamo riscontrato numerosi vantaggi, soprattutto per quanto riguarda il risparmio di tempo e la puntualità del monitoraggio. Visto l’interesse ricevuto contiamo di entrare nel mercato già per la fine di questa stagione”.

    -
    Per ulteriori informazioni: https://xfarm.ag/ | https://www.isagro.com/

    -

    © Fruit Communication Srl.
    Tutti i diritti riservati.

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12
    Fruit Communication Srl | Sede legale Viale Giacomo Saponaro Sindaco - 70016 - Noicattaro (BA)
    Partita IVA 07969090724
    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@fruitjournal.com e chiederne la rimozione.

    Cerca