Martedì, 26 Febbraio 2019 08:06

    L'OP Giuliano presenta la nuova varietà Ciliegia Staccato®

    L'OP Giuliano - Puglia Fruit presenta ai produttori pugliesi una nuova varietà di ciliegia extra tardiva.

    Si tratta della varietà "Ciliegia Staccato®", adatta alle zone più collinari della provincia di Bari (oltre i 200 metri di altezza sul livello del mare).

    L'OP Giuliano è esclusivista in Italia per la produzione e la commercializzazione di questa nuova varietà autofertile. 

    Ciliegia Staccato®  è stata ottenuta dal programma di miglioramento genetico canadese della British Columbia.

    GUARDA IL VIDEO Per conoscere tutte le caratteristiche della Ciliegia Staccato® (pezzatura, epoca di raccolta e gradi Brix).

     

     

    Autore: La Redazione

    Copyright: fruitjournal.com

    Sfoglia l'anteprima

    News Ortofrutta

    • Ortofrutta, l'Italia chiamò  Myfruit.it

      Leggi l'articolo
    • Civitavecchia – Coldiretti Roma, gli agricoltori donano 45 quintali di ortofrutta  Paolo Gianlorenzo

      Leggi l'articolo
    • L'associazione "Le Donne dell'Ortofrutta" scrive alla ministra Bellanova - InformaCibo  InformaCibo

      Leggi l'articolo

    News Agricoltura

    • Emergenza in agricoltura: “Per la manodopera, priorità anche agli italiani”  TorinOggi.it

      Leggi l'articolo
    • Stagionali agricoli, accordo con la Romania  Il Sole 24 ORE

      Leggi l'articolo
    • Agricoltura: Teresa Bellanova al lavoro per riportare nei campi i lavoratori dell’Est  dissapore

      Leggi l'articolo

    © Fruit Communication Srl.
    Tutti i diritti riservati.

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12
    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724
    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@fruitjournal.com e chiederne la rimozione.

    Cerca