Martedì, 16 Giugno 2020 08:20

    Ecco il nuovo numero di "Fruit Journal"!

    Continua la tradizione della rivista di approfondire alcuni aspetti su specie di possibile interesse per la frutticoltura meridionale, questa volta parliamo di pero, con il contributo di Agrimeca Grape and Fruit Consulting.

    Solo in Puglia sono censite più di 200 accessioni, appartenenti a differenti varietà, molte volte caratterizzate da sinonimia e/o omonimia, con nomi che evocano le caratteristiche organolettiche di questo frutto.

     

    Fruit Journal sarà in distribuzione dal 16 giugno,

    leggi la versione online cliccando qui.

     

    Il pero è stata tra le prime specie a beneficiare di una vera e propria rivoluzione tecnico-colturale. L’intero comparto dispone di eccellenti mezzi tecnologici d’avanguardia e di un’ottima assistenza tecnica. Ciononostante negli ultimi 3 lustri l’Italia ha perso quasi 15.000 ha di pereti. Trend che sembra non arrestarsi, complice anche nuove emergenze fitosanitarie - come la cimice asiatica (Halyomorpha halys), la maculatura bruna (Stemphylium vesicarium) - oltre a vecchi problemi come il colpo di fuoco batterico (Erwinia amylovora) e la psilla (Cacopsylla pyri), vettore del fitoplasma che causa la moria del pero.

     

    Si potrebbe pensare solo a qualche centinaio di ettari di pere estive, di pronto consumo, per arricchire il paniere della frutta fresca di stagione esportata.

     

    L’accertata contrazione di consumo di pere (in controtendenza rispetto ad albicocche, uva, kiwi e agrumi) è legata alla scarsa qualità dei frutti, venduti per lo più immaturi dopo una lunga frigoconservazione, per estendere oltre il lecito la presenza del prodotto sugli scaffali. Non ci è possibile risolvere le criticità elencate, ma riteniamo che ci sia uno spazio di investimento importante, per la frutticoltura meridionale: qualche centinaio di ettari di pere estive, di pronto consumo, per arricchire il paniere della frutta fresca di stagione esportata.

     

    Questo potrebbe avvenire grazie alla disponibilità di varietà autoctone e di nuove cultivar provenienti dal programma di breeding del CREA-OFA, illustrate dalla dottoressa Caracciolo. Ancora una volta, una provocazione, per differenziare e segmentare l’offerta attraverso la coltivazione di un fruttoautoctono.

     

    A margine del focus sul pero, dirigiamo lo sguardo sul melograno con l’articolo - scritto a quattro mani dall’agronoma Chiara Vacca, della società Floema Consulting, e da Ferdinando Cossio, Plant breeder ed ex Direttore dell'Istituto Sperimentale per la Frutticoltura di Verona - che approfondisce i diversi aspetti della complessa fioritura che caratterizza questa specie.

     

     

    Buona lettura.

    Autore: La Redazione

    Sfoglia l'anteprima

    News Ortofrutta

    • Smart working nemico dell'ortofrutta?  Italiafruit News

      Leggi l'articolo
    • Banco Fresco, ortofrutta low cost anche online  Italiafruit News

      Leggi l'articolo
    • Ortofrutta, il miraggio delle 5 porzioni al giorno  Italiafruit News

      Leggi l'articolo

    News Agricoltura

    • Agricoltura sociale di valore: nuovo bando Confagricoltura  Rinnovabili

      Leggi l'articolo
    • Cambiamenti climatici e agricoltura — ARPAT - Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana  ARPAT - Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana

      Leggi l'articolo
    • Agricoltura, i sindacati, “Estirpare caporalato”  Quotidiano di Sicilia

      Leggi l'articolo

    © Fruit Communication Srl.
    Tutti i diritti riservati.

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12
    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724
    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@fruitjournal.com e chiederne la rimozione.

    Cerca