Colture

    Venerdì, 17 Luglio 2020 06:57

    Danitron® e Nissorun®: agrumi ok, acari ko

    Gemelli diversi: gemelli per efficacia, diversi per comportamento.

    Nel catalogo acaricidi di Certis Europe spiccano due prodotti fra loro complementari per modo d’azione e altamente efficaci nel controllo degli acari tetranichidi degli agrumi.

     

     

    Danitron® e Nissorun® sono i due acaricidi proposti da Certis Europe per il controllo degli acari tetranichidi che infestano gli agrumi. Il primo è formulato come sospensione concentrata e appartiene alla famiglia chimica dei fenossipirazoli contenendo fenpiroximate, il quale inibisce i processi di respirazione mitocondriale e pertanto è stato classificato da IRAC in gruppo 21A.

     

    Il secondo è invece formulato come polvere bagnabile a base di exitiazox, molecola appartenente alla famiglia chimica dei tiazolidinoni e quindi al gruppo IRAC 10A, quello degli inibitori dello sviluppo degli acari agendo come regolatore di crescita. Il loro uso in strategia consente quindi di ottenere elevati risultati contro gli acari parassiti.

     

    Danitron® è caratterizzato da un profilo tossicologico e ambientale favorevole, risultando incluso anche per tale ragione nei Disciplinari di produzione integrata regionali. Nissorun® offre una spiccata azione ovo-larvicida esaltata dal suo comportamento di tipo translaminare che lo rende lo specialista nel controllo degli acari Tetranichidi degli agrumi e ottimale complemento di prodotti adulticidi.

     

     

    La parola alla tecnica

    Danitron® risulta efficace per contatto e ingestione contro tutte le forme mobili degli acari Tetranichidi a dosi comprese su agrumi fra 100 e 125 ml/hl, corrispondenti a una dose massima per ettaro di due litri da applicarsi una volta per stagione nel rispetto del suo intervallo di sicurezza, pari questo a 14 giorni. Nissorun® è invece applicabile fino a un massimo di tre volte l’anno alla dose di 25-50 g/hl, sospendendo parimenti i trattamenti a 14 giorni dalla raccolta.

     

     

    Con entrambi i prodotti si consiglia una bagnatura ottimale delle chiome, in modo da esaltare l’azione dei due prodotti anche nelle porzioni meno facilmente raggiungibili dai trattamenti. Aree che in caso contrario vanno a tutto vantaggio dei parassiti che vi possono trovare utili aree rifugio.

    © Fruit Communication Srl.
    Tutti i diritti riservati.

    Iscrizione al Registro della Stampa presso il Tribunale di Bari n° 723/12 del 22/03/12
    Fruit Communication Srl | Sede legale Via Noicàttaro nc - Rutigliano (BA) | Partita IVA 07969090724
    Alcuni contenuti pubblicati possono essere rielaborati da feed rss forniti pubblicamente da altri siti. Alcune foto potrebbero essere prese dal web e ritenute di dominio pubblico. I proprietari contrari alla pubblicazione possono contattare la redazione scrivendo a info@fruitjournal.com e chiederne la rimozione.

    Cerca